Boat & Yacht Registration Worldwide

Il mercante spedizione Act 1995 specifica che le barche sono inglesi e pertanto il diritto di battere la bandiera britannica. Non registrati piccole navi (di lunghezza inferiore a 24 metri) hanno diritto a battere la bandiera britannica, se essi sono di proprietà di proprietari (cioè persone o aziende che avrebbero il diritto di registrare una barca britannica) di qualificazione.

Tuttavia, una volta un'imbarcazione britannica lascia acque territoriali UK e intende esercitare la libertà dell'alto mare, esso potrebbe essere chiamato dalle navi da guerra di ogni nazione per dimostrare il suo diritto a battere la bandiera britannica e, per tutti gli scopi pratici, questo significa che la barca ha bisogno di essere registrati e portare a bordo il certificato appropriato.

Registrazione di un'imbarcazione viene normalmente dalla nazionalità del proprietario, né il paese di residenza del proprietario e una volta registrata una barca diventa una parte mobile del suo stato di bandiera, e pertanto lei deve soddisfare i requisiti nazionali per quanto riguarda la formazione, attrezzature di sicurezza ecc. Nel Regno Unito non abbiamo obbligo formativo o requisiti minimi di sicurezza su imbarcazioni private da diporto. Tuttavia, se una barca non registrato va all'estero, e costumi locali rendersi conto che la barca non è registrata quindi il proprietario può essere multato, o si può dedurre, se egli è stato nel paese abbastanza a lungo che l'imbarcazione è sotto la giurisdizione di tale paese e il proprietario deve pertanto sedere tutti gli esami di formazione pertinenti, nella lingua locale e sistemate la barca secondo gli standard di sicurezza locali.

UK registro:

Il registro della spedizione britannica è suddiviso in quattro parti.

  • Parte I è il tradizionale registro delle navi britanniche, che ebbe origine nel XVI secolo. Entro la fine del XIX secolo ciascuna delle 110 porte significative nel Regno Unito aveva un proprio registro. Nel 1986 l'amministrazione del registro è stato redatto in 17 centri regionali e nel 1994 l'intera operazione era centralizzata presso l'ufficio del registro generale della spedizione a Cardiff.
  • Parte II è il registro delle navi da pesca
  • Parte III è il piccolo navi registro (SSR) che è stato originariamente istituito sotto 1983 Merchant Shipping Act in risposta alla domanda di un mezzo semplice ed economico di registrazione di una barca a vela all'estero. Dal 1983 al 1991 la Repubblica socialista sovietica era gestita da RYA, dal 1991 al 1996 da DVLA, Swansea e dal 1996 dal cancelliere generale a Cardiff.
  • Parte IV è stata creata dal 1993 Merchant Shipping Act per consentire alle navi di proprietà straniere utilizzate come bare-boat charter da società britanniche di essere britannico registrato e la bandiera britannica per tutta la durata della carta.

Imbarcazioni da diporto britannico sono idonei a registrarsi o parte o su parte III (SSR). Una barca può essere solo su un registro alla volta, sia che si tratti di registro britannico o sotto registrazione stranieri.

QUALE è la differenza tra la parte I e la parte III (SSR): le principali differenze tra i due registri sono i requisiti di ammissibilità e le prove necessarie per registrare. Parte I del registro è più di un titolo di registro e la prova della proprietà, che può anche registrare i dettagli di eventuali ipoteche sulla barca, mentre la SSR è più di un passaporto per la vostra barca per permettervi di andare all'estero.

Diritto a parte I registrazione è limitato a navi di proprietà di uno dei seguenti:

  • (a) britannici cittadini o persone che sono cittadini di uno stato dell'UE che sono * stabilito nel Regno Unito. (* stabilito - non è sufficiente vivere o addirittura un dipendente nel Regno Unito per essere stabilito conformemente all'articolo 52 del trattato CEE. Per stabilire che una persona dovrà apportare un contributo economico per il Regno Unito ad esempio di avere un business, tra cui essere autonomi.
  • (b) persone giuridiche integrate in qualsiasi stato dell'UE.
  • (c) persone giuridiche incorporati in qualsiasi possesso britannico pertinente e avere la loro sede principale nel Regno Unito o in qualsiasi tali possedimenti.
  • (d) i cittadini dei territori dipendenti britannici, cittadini d'oltremare britannici e British Nationals (Overseas).

Inoltre, una persona non qualificata può essere uno dei proprietari di una nave registrata se un interesse di maggioranza nella nave è di proprietà di persone qualificate. Dove il proprietario o i proprietari non sono residenti nel Regno Unito, la barca può essere registrata solo se una persona rappresentanza, o società residente o incorporate nel Regno Unito è nominato.

Il vantaggio principale che ha una persona se la loro barca è sulla parte che registrare, è che lo rende più facile da vendere la barca. Le due principali preoccupazioni di qualsiasi acquirente sono "il venditore possiede la barca?" e "è la barca soggetta a un mutuo marino?" Questi due punti cruciali sono abbastanza facili da controllare se una barca è sulla parte registrare - semplicemente inviare un assegno per il pagamento della relativa tassa fuori al registro di sistema e chiedere una trascrizione della barca. Se una barca è di un valore significativo quindi vale la pena considerare la registrazione sulla parte I; sta chiedendo un enorme salto di fede per conto di qualsiasi acquirente a parte con una notevole quantità di denaro con nessuna prova di titolo o ipoteche!

Fonte Royal Yachting Association 2016